Vespa: il made in Italy che batte il Covid

Il made in Italy conquista l’Europa: Piaggio in forte espansione all’estero anche nell’annata più difficile, quella della pandemia.

Vespa: il made in Italy che batte il Covid

Piaggio sta avendo un riscontro molto positivo in Europa, dimostrandosi leader nel mercato europeo delle due ruote, con il 14,2% nel 2020. L’azienda dichiara “hanno contribuito un significativo incremento delle vendite delle moto e gli ottimi risultati ottenuti nel segmento scooter, la cui quota parte si attesta al 24%”.

Durante il 2020 sono stati immatricolati nei principali mercati europei 207mila prodotti dal gruppo Piaggio, su un totale di 1,455 milioni di veicoli a due ruote. Le vendite vengono guidate dalla gamma Vespa e dai modelli di punta degli altri marchi del gruppo Piaggio. Il momento di espansione viene confermato anche dal lancio dei primi tra gli undici nuovi modelli previsti per il 2021, che prevedono anche un nuovo scooter elettrico.

La leggenda della Vespa attraverso 10 modelli

Vespa 50

È la prima entrata in produzione, nel 1963. Vespa 50 diventa famosa per lo sportellino piccolo sul telaio lato ispezione motore.

Vespa 50 Special

Uno dei più famosi modelli, che ha mantenuto la sua notorietà diventando iconico. Protagonista anche del testo della famosissima canzone dei Lunapop, la 50 Special è una delle più note, prodotta dal 1969 al 1983.

Vespa PK 50

Rappresenta la nuova versione anni Ottanta della Vespa 50, presentata nel 1982 come erede della 50 Special.

Vespa 125

La serie VNA viene prodotta dal 1957 al 1960, mentre la serie VNB dal 1959 al 1966. Tra i vari modelli, degna di nota è la Super, prodotta in poco più di 24.000 unità tra il 1965 e il 1969. Il nome deriva dal trend di quegli anni di rinominare “Super” i modelli della stessa serie con prestazioni superiori. 

Vespa 125 Primavera

La Vespa 125 Primavera viene presentata al mercato nel 1968, come erede di Vespa 125, con straordinari miglioramenti, specialmente in relazione alla potenza del motore. Il successo riscosso dal mercato è spettacolare, per merito delle prestazioni brillanti e del look universalmente apprezzato.

Vespa GTS 125

Vespa GTS 125 rappresenta la versione restyling della moderna Granturismo. Il suo arrivo sul mercato avviene nel maggio del 2005.

Vespa 200 Rally

Proviene dalla 180 rally, una Vespa speciale progettata specificatamente per gli spostamenti veloci. Si tratta infatti di una delle Vespa più veloce e potente, prodotta dal 1972 al 1979, capace di arrivare ai 116 km/h.

Vespa GTS 300 Super

GTS 300 Super è il 145° modello realizzato in serie dalla Casa di Pontedera. Viene lanciata nel 2008 e si dimostra perfetta per percorrere strade in città, tratti extra-urbani e autostradali. Rappresenta la Vespa più potente mai prodotta fino al 2009.

Vespa 946

Viene presentata per la prima volta a Milano all’EICMA 2012. Le linee si ispirano all’icona Vespa, mescolandosi con nuovi elementi, come le ruote più grandi o le prese d’aria posizionate di fianco al sellino. Il nome “946” deriva dal 1946, anno in cui Enrico Piaggio depositò all’ufficio brevetti di Firenze il progetto originario della Vespa.

Vespa elettrica

Vespa Elettrica viene presentata nel 2017 a EICMA: potenza continua di 2 kW (2,7 CV) e di picco pari a 4 kW (5,4 CV), autonomia di 100 km.

Vespa Elettrica

Mo.Vi Piaggio e Vespa Store: il tuo concessionario Vespa a Torino

Scopri gamma Piaggio da Mo.Vi Piaggio e Vespa a Torino: saremo lieti di illustrarti tutte le caratteristiche di gamma Vespa e di lasciarti, se lo desideri, un preventivo senza impegno! I consulenti di Mo.Vi Piaggio e Vespa Store sono a tua disposizione anche via videochiamata. Una nuova esperienza completa per conoscere, scegliere e acquistare la tua prossima Vespa comodamente da casa e senza rischi per la tua salute.